Peer Steinbrueck? Ma Vaffanculo!!

Steinbrück reloaded
Steinbrück reloaded (Photo credit: .ack-online.de)

Peer Steinbrueck? Ma Vaffanculo!!

 

Non importa a chi lo abbia detto, se a Berlusconi, a Grillo o Bersani. Anche se fosse vero che questi signori possano essere dei veri “Clown” non dev’essere certo un testa da bigolo di un “crucco” a dircelo.
Peer ” Perchè non ti fai una carrettata di cazzi tuoi?” Non ci piaci, e non ci piacciono le ingerenze del tuo Governo nei nostri affari. I panni sporchi in Italia ce li laviamo da soli.
Prima di concludere voglio però farti una bella pernacchia virtuale e dirti di cuore:” Vaffanculo cruccone mangia patate!”
Tuttavia, stasera, il presidente della Repubblica non incontrerà il candidato della Spd alla cancelleria Peer Steinbrueck che si sarebbe dovuta tenere questa sera a Berlino.
Steinbrueck aveva commentato il voto italiano dicendo di essere “inorridito dalla vittoria di due clown. Dichiarazioni “del tutto fuori luogo o ancora peggio”, secondo il Presidente, che ha invece apprezzato quanto detto dal ministro delle Finanze, “esempio di amichevolezza, di riserbo e di rispetto”. Schaeuble si era limitato a dire che in democrazia “non servono consigli pubblici da fuori: gli italiani decidono da soli”. Lo stesso Schaeuble che oggi attacca: “Il risultato delle elezioni in Italia ha sollevato dubbi nei mercati sulla possibilità di formare un governo stabile e quando questo genere di dubbi sorge, c’è un pericolo di contagio”.
Ieri sera, la Bild aveva riportato le dichiarazioni di Steinbrueck che, dopo aver visionato il risultato delle elezioni politiche, si era detto “sconcertato” e aveva duramente attaccato il leader del Movimento 5 Stelle e Silvio Berlusconi definendoli “due clown”. Il candidato cancelliere della Spd aveva così offeso sia “il comico Beppe Grillo” sia il Cavaliere che era stato definito “uno che agisce sotto l’impulso del testosterone”. A stretto giro la reazione di Napolitano che ha annullato l’incontro che si sarebbe appunto tenere questa sera a Berlino. “Quella che mi sta raccontando è una storia interessante – ha detto il portavoce del governo di Angela Merkel, Steffen Seibert – ma non la commentiamo”. Confermando la notizia Peer Steinbrueck ha detto di comprendere la decisione di Napolitano e ha poi chiamato il Quirinale per chiarire la sua posizione.
I suoi compagni di partito hanno invece rincarato la dose: “Clown è il concetto più morbido che personalmente mi viene in testa su Silvio Berlusconi in questo contesto“, ha detto la segretaria generale dei socialdemocratici Andrea Nahles.
L’epiteto clown è stato usato anche da Nikolaus Blome sulle pagine online del quotidiano Bild. In un articolo intitolato “Pizza quattro stagnazioni”, l’autore scrive: “Le sorti dell’Italia sono nelle mani di due clown: il primo è un vecchio dal volto gonfio come un pallone, talmente potente da poter bloccare qualsiasi legge sensata. L’altro è un clown più giovane il cui unico punto del programma è No a tutto“.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s