Calderoli un parlamentare con la bocca troppo grande

by pio dal cin Codognè Treviso Italy

Italiano: Il senatore Roberto Calderoli
Italiano: Il senatore Roberto Calderoli (Photo credit: Wikipedia)

by pio dal cin. Codogne

Dal Corriere della sera di oggi pagina 19
Calderoli dice riferendosi al ministro di colore Kyenge
“Fa bene a fare il ministro, ma forse lo dovrebbe fare nel suo Paese.E’ anche lei a far sognare l’America a tanti clandestini…..Amo gli animali orsi e lupi com’e’ noto ma quando vedo le immagini della Kyenge non posso non pensare, anche se non lo dico che lo sia, alle sembianze di ORANGO”
Sapevamo gia’ delle boutades di Calderoli ( la sua maglietta a sfondo razzista in Libia provoco’ dei morti). Leggi l’articolo qui’
Posso capire che puo’ dar fastidio un ministro di colore a uno come lui, ma scendere cosi’ in basso ad offendere non fa mai bene.

Un conto è pensare una cosa del genere, un’altro è esprimerla in pubblico quando si è menbri di un Parlamento dove non dovrebbero mai venir meno i principi di uguaglianza tra le persone, qualsiasi sia la loro origine o il loro credo politico e religioso.

La chiacchera da bar e le facili battute possono essere fatte appunto al bar da persone normali che non rappresentino il pubblico o meglio ancora l’elettorato, che dando il mandato ai suoi rappresentanti pretendono che le regole basilari del vivere comune vengano rispettate e non calpestate impunemente da chi si crede intoccabile perchè eletto in Parlamento

E’ come se qualcuno gli dicesse “che ha sempre quell’espressione ebete di uno che ha appena bevuto troppo vino oppure che con tutti i soldi che prende potrebbe almeno rifarsi i denti che apoaiono marci e sporchi.”

L’offesa come arma si riduce sempre ad un pericoloso boomerang e , ne lui ,nella Lega Nord in questo periodo di profonda crisi  dei partiti hanno bisogno di questo tipo di pubblicita’.
La Lega ed i suoi esponenti piu’ saggi ( ne sono rimasti pochi in verita’) prendano le dovute distanze da affermazioni offensive di questo tipo
Enhanced by Zemanta

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s