La chiocciola dell’email i Veneziani e Fibonacci cosa hanno in comune?


MAY
3

Chi ha inventato la Chiocciolina delle email? I mercanti Veneziani naturalmente, però Fibonacci nel 1200…

Chi l’avrebbe mai detto? La chiocciolina che è diventata il simbolo delle email non è niente di nuovo e appare nella storia già nel ‘500 quando i mercanti veneziani lo usavano nelle loro contrattazioni come riportato da  Questo articolo della “Repubblica”

 La chiocciola, tracciata esattamente con quello stilema compare in alcuni scritti del ‘500. Sono scritti commerciali, lettere mercantili. E sono italiani. Veneziani, per essere precisi. Come, dalla fiorente economia della Serenissima, passando attraverso l’impero navale inglese e sfiorando il mondo arabo e la Spagna, la chiocciola sia sbarcata su Internet, è un viaggio che ha scoperto Giorgio Stabile, docente di Storia della scienza dell’Università “La Sapienza” di Roma.

  

Alla fine però forse è stato il “vecchio” FIBONACCI con la sua sequenza ad essere il primo a spiegare che in pratica tutto il nostro universo è formato da una sequenza di numeri che poi tradotta in disegno rappresenta una chiocciola presente in tutte le forme vitali, dalle conchiglie agli alberi, dai fiori al sistema solare. Era inevitabile allora che la “chiocciolina” dell’email assumesse questa forma e continuasse nel futuro un processo iniziato dalla notte dei tempi.

Terrorismo sotto controllo a Venezia? Siamo sicuri? Ho i miei seri dubbi


Terrorismo sotto controllo in Veneto? Vorrei sorridere se l’argomento non fosse purtroppo di tragica attualita’ Ieri sulla pagina +Facebook  di +Luca Zaia  c’era il video di un deficiente barbaro 2.0 che si tuffa dal Ponte di Rialto. La mia domanda al questore di Venezia e al sindaco +Brugnaro Sindaco  e’ chiara e semplice: “Quando verranno imposte sanzioni multe salate e arresti per questi barbari che dopo secoli stanno tornando ad invadere la Serenissima senza essere ne puniti ne multati?” Perche’ se percorro il ponte che collega Mestre a Venezia a 12 chilometri sopra il limite mi arriva a casa una multa di 150  Euro e un coglione qualsiasi che si tuffa da un ponte considerato obiettivo sensibile non solo non viene ne multato ne arrestato ma ripescato dagli agenti e accompagnato in ospedale per accertamenti? Stiamo veramente rasentando la pazzia e l’assurdita’. Trovate il video del tuffo scorrendo in giu’ questa pagina FB

Una breve riflessione su questi episodi che si stanno ripetendo da troppo tempo. La scorsa settimana un tentativo di rapina in Piazza San Marco con un fumogeno (poteva benissimo essere in ordigno). 


Questi continui episodi di gente che si getta dai ponti per fare il bagno nei canali. In in Paese normale verrebbero multati e arrestati, ma evviva! Siamo in Italia il Paese dove I ladri vengono risarciti se malmenati da chi stanno derubando e dove la certezza di scontare la pena non e’ “garantita” nemmeno agli assassin se non si impegnano a fondo.


 La mia domanda a chi e’ chiamato a vigilare anche sulla citta’ di Venezia (Ponte di Rialto e San Marco sono considerati obiettivi sensibili)e’ questa: “Cosa sarebbe successo se quell deficiente che si e’ lanciato dal ponte fosse stato in terrorista”?


 e poi “Non vi sembra sia arrivata l’ora di multare salatamente e arrestare chi compie questo tipo di esibizioni inutile che dimostrano quanto poco le istituzioni preposte all’ordine diano la priorita’ al decoro e al rispetto del Museo all’aperto piu’ bello del mondo?” Brugnaro Sindaco si dia una mossa e prenda provvedimenti, siamo stufi di vedere Venezia trattata come una prostitute di porto. Urgono provvedimenti immediate. Noi Veneti ci sentiamo presi per I fondelli da questi pseudo-turisti che credono di poter usare la Citta’ come in luna park. Applicate leggi e sanzioni severe. Attuate in servizio capillare di sicurezza, siamo in allerta terrorismo e sono sicuro che ci possano essere dei mezzi e delle misure da prendere a salvaguardia di una citta’ che altrimenti rischia di cadere nel degrade e nell’incuria che non merita. #IoLeggoQuesto#VenetoMeraviglioso

Why I think Trump is a scumbag


First of all I think that he could never be elected in a Country like America without cheating. I have no idea how he did it, but the power of money opens many doors. i think of Trump as a real scumbag, not a person who can or should be the chief of the greatest Country in the civilized world. Here are the signs:

Today he signed the OK for the pipeline to be continued through the Standing Rock Reservation.Standing Rock – Standing up for the Natives

We are shocked and dismayed by today’s news because it puts water for millions at risk,” Phillip Ellis, spokesman for Earthjustice, the legal team representing the Standing Rock Sioux, says. “This move is legally questionable, at best. And based on what we know about Trump’s financial dealings in the Dakota Access Pipeline, it raises serious ethical concerns.” (Trump had a financial investment in Energy Transfers, the company behind the Dakota Access Pipelines, but sold it late last year.)”

A president that does not regard the rights of Native Americans does not belong to this Country. The American Government has already inflicted many a suffering upon this Great People, why is the new president pushing again hard on their beliefs and force the pipeline to “invade” their rights to preserve the Land where their ancestors are buried?

Respect does not live at the White House anymore. What America does not need in times like these is a DICTATOR . The Land of the Free  is being transformed in the “Land of the FEE” where Americans are going to be asked to pay for everything this MADMAN decides to do or build, like the Wall between USA and Mexico .

HISTORY has taught us that walls do not keep people from going from one place to another, it just makes it harder, and here is another setback from what the real Spirit of being AMERICAN is totally missing.

Trump has lied. He lies today and will lie tomorrow. First he said that “Mexico will pay for the wall” .Today we know that the only people who will support the costs will be the American taxpayers.

This is a movie that will not have a happy ending. America is in for a bad nightmare. An every day nightmare fueled by a crazy asshole. A scumbag named Trump that has showed us that even someone without any brains or respect for minorities, so meone who does not care about disabilities, women, gay or blacks, but has the MONEY can become the ruler of the civilized world. HE WILL DO A LOT OF DAMAGES before he is impeached, removed or even assassinated ( many people hate him so much that they might try to take him down physically).

During the campaign i saw This video of him “torturing” a bald eagle . How dare you, dirty Scumbag treat the very symbol of the USA like this? You do not show respect for the Natives, not for Minorities, not for the Women, not for the Animals. The BAD KARMA you are producing on this Earth will backfire at you one day and many people will be glad to see you humiliated as you are humiliating every free soul in this Great Country

Il “Leonardo del legno 2.0” Mattia Gardenal


Ieri è venuto a trovarmi un amico che mi piace definire “Il leonardo del legno 2.0” .Mattia Gardenal. Un Artista veramente 2.0, innovativo e sempre alla ricerca di cose nuove è riuscito a costruire delle macchine di legno che all’inizio si ispiravano al movimento dell’albero a camme (quello che fa muovere le nostre auto ). oggi Mattia si è spinto molto più  oltre e con l’ausilio di sensori applicati al movimento del legno è riuscito a fare in modo che muovendosi, le sue creazioni producano un suono, dei suoni. Ne risultano delle composizioni articolate e originalissime, postmoderne e ritmate che troveranno senz’altro spazio nel mondo dei più giovani, ma non solo; visitando la pagina Beat Engine su Facebook dove Mattia Gardenal  ci aggiorna sui progressi delle sue creazioni, troverete un clip dove la sua musica viene applicata ad un Cortometraggio futuristico.

Mattia è stato veramente gentile a farmi dono di una delle sue prime creazioni; una barchetta che si muove tra le onde di legno dalla quale ero rimasto affascinato durante una manifestazione alla quale aveva partecipato a Roverbasso di Codognè qualche anno fa.

Vista la sua bravura gli avevo subito chiesto se potevamo fare un’intervista per potermi rendere conto più da vicino del suo enorme potenziale. Gentile come sempre me l’aveva concessa e ho deciso di inserirla all’interno del mio prossimo libro Cuore Veneto.Interviste e storie della nostra gente. Mattia vive e lavora nella nostra provincia ma è oriundo di Cimetta di Codognè.

Rimango solo in attesa di vederlo riconosciuto a livello nazionale ed internazionale per le sue creazioni muscali e lignee.Non ci vorrà molto. E sarà una grande gioia.

Google plus Twitter Facebook crosspost in any order


This is an icon for social networking website....
Image via Wikipedia

http://thenextweb.com/apps/2011/08/07/this-extension-lets-you-crosspost-between-twitter-facebook-and-google-in-any-order/

 

 

Google Plus Song on You Tube (I’m a G+)


Google Plus logo
Image by Bruce Clay, Inc via Flickr

http://www.youtube.com/watch?v=X5XKWiGcw3k

 

Google Plus Song on You Tube (I’m a G+)

Kittens Sleeping like Angels (video)


My cat Saetta just delivered four beautiful kittens on July the First. On the same day as my daughter’s birthay. Saetta was a gift for my wife’s last year birthday. A beautibul coincidence. Watch the small cute little kittens sleeping together as angels